Conclusa la seconda giornata di gare

day-2

“La prima medaglia d’oro è già stata sicuramente vinta dall’organizzazione”, sottolinea il tecnico della nazionale italiana, Ettore Ivaldi. “Abbiamo riscontrato da parte dei colleghi stranieri una grande soddisfazione per essere in Italia, perché qui le gare vengono organizzate nel miglior modo possibile. E’ una bella atmosfera quella che si respira allo Stadio della Canoa e questo è molto importante per caricare questi ragazzi in vista delle fasi più determinanti della manifestazione. Da parte nostra complimenti davvero a tutto lo staff per come sta lavorando e portando avanti questo evento che, ricordo, è il più importante e grande dal punto di vista organizzativo, perché rispetto a un campionato del mondo senior sono molti di più gli atleti partecipanti e le gare si svolgono lungo l’arco di una settimana contro i tre giorni di una gara senior.”
 
C’è spazio per i commenti di contorno al termine della seconda giornata di gare dell’ICF Canoe Slalom Junior & Under23 World Championships in corso a Ivrea. Oggi si sono disputate le qualificazioni di tutte le discipline della categoria Under 23.
L’Italia centra l’obiettivo e qualifica per le semifinali: nel C1M Raffaello Ivaldi e Paolo Ceccon; nel K1W Eleonora Lucato; nel K1M Marcello Beda, che ha chiuso con il miglior tempo di giornata a 79.74, Davide Ghisetti e Jakob Weger.
 
Appuntamento domani per le qualifiche della categoria Junior.
08.30 C1M – K1W 1a manche
10.30 C1M – K1W 2a manche
13.30 C1W – K1M 1a manche
15.40 C1W – K1M 2a manche